Chiara e Simone

Chiara e Simone

D.


Esempi Javascript: esempio pratico


Sempre più spesso la disabilità colpisce più funzioni di una persona. Quando i disturbi e le minorazioni riguardano le capacità sensoriali l'incidenza che hanno sull'autonomia della persona è ancora più marcata.
Eppure le pluriminorazioni psicosensoriali sono in netto aumento, le cause di questa situazione sono diverse: la nascita prematura, il trauma alla nascita e/o asfissia,l'associazione di Charge ed alcune infezioni come quella da citomegalovirus, la meningite e la rosolia. L'aumento esponenziale di sindromi e patologie genetiche, come il Cri du Chat, Cat Eye, Goldenhar, la sindrome di Noonan e Pallister Killan ed altre anomalie cromosomiche spesso anche molto rare.
Diverse sono le anomalie e le disfunzioni che colpiscono questi bambini: oltre la minorazione visiva ed uditiva spesso è presente anche una grave compromissione nel movimento dovuta alla spasticità, molto frequentemente è presente l'epilessia e gravi problemi legati all'alimentazione, sono presenti anche difetti cardiaci, idrocefalia, ernia, atresia anale e palatoschisi.
Occorre sottolineare che l'insieme di queste disabilità accrescono la complessità delle difficoltà e richiedono una professionalità ed una formazione differenziata delle figure specialistiche che si occupano di questi bambini. Tale specializzazione, in Italia, è raramente presente. Questo comporta una mancanza di risposte adeguate alle necessità di questi bambini che riducono maggiormente la loro complessa situazione di recupero.
Con questo sito spero di offrire un'occasione di maggiore conoscenza della condizione di disabilità plurima, ed uno stimolo verso le figure specialistiche ad un approccio terapeutico specializzato a questo tipo di realtà.
L'intento è anche quello d'informare i familiari che la complessità e la gravità della situazione dei loro figli non pregiudica la possibilità di miglioramento della qualità di vita degli stessi. Per questo metto a disposizione la mia esperienza personale con mio figlio Simone.